Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Cras sollicitudin, tellus vitae condimentum egestas, libero dolor auctor tellus, eu consectetur neque.

Press enter to begin your search




A TU PER TU CON MIMMO VARVAGLIONE

Una storia, quella di Varvaglione, che è testimonianza delle eccellenze tarantine.
Una storia fatta di perseveranza, tradizione e coraggio, di fatica e fiducia nei propri mezzi, nei propri sogni e nei doni della terra.
Una storia fatta di persone, una squadra di collaboratori dinamica, motivata e compatta, che ogni giorno aggiunge entusiasmanti dettagli all’azienda della famiglia Varvaglione, un’azienda ispirata alla tradizione di quattro generazioni nel settore vinicolo.

bicchiere del vino

FLUTE, BALLON, TULIPANO, CALICE O COPPA. MA QUALE BICCHIERE DA VINO SCEGLIERE?

“Ad ogni vino il suo bicchiere”. Lo abbiamo sentito dire così tante volte che quasi sembra banale, però molto del fascino e delle emozioni che la passione per questo “nettare” trasfonde, sono realmente connesse all’utilizzo di questo recipiente. Infatti, a prescindere dalla pregiatezza del materiale con cui è fatto, il suo scopo è soprattutto quello di esaltare la personalità e il carattere di ogni vino.

natale

NATALE 2016:VARVAGLIONE PER IL CENTRO ITALIA

Per questo Natale il vino di Varvaglione si fa ancora più buono per dare un aiuto concreto alle famiglie italiane colpite dal terremoto. Ci siamo chiesti come dare un senso profondo a questo Natale, come mandare un messaggio di vicinanza agli italiani che affrontano in questo momento una pagina infelice della propria storia.

autunno in puglia

Autunno in Puglia: un viaggio anche per il palato

In molti definiscono  l’autunno in Puglia il periodo perfetto per viaggiare alla scoperta di questa regione. E come si potrebbe dire il contrario? La temperatura si abbassa ma resta mite, i colori della campagna esplodono in una cromia di giallo, rosso e arancione, le viti si riposano dopo la vendemmia trasformandosi in un quadro che suggestiona. Non ci sono più le folle dell’estate e mangiare e bere bene non richiede ore di fila e l’aria profuma di caldarroste.