Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Cras sollicitudin, tellus vitae condimentum egestas, libero dolor auctor tellus, eu consectetur neque.

Press enter to begin your search




uve di primitivo

Papale linea Oro, intense emozioni in bottiglia da uve di Primitivo di Manduria DOP

Da uve di Primitivo, selezionate accuratamente nel cuore della Dop e raccolte manualmente in cassette, nasce il vino Papale Linea Oro, prodotto dall’azienda tarantina Varvaglione1921. Colore rosso rubino, gusto rotondo e morbido che richiama profumi di confettura e frutti di bosco, per un vino che identifica egregiamente il suo territorio con una struttura importante, rispettando tuttavia l’eleganza che lo contraddistingue. Le uve di primitivo sono selezionate accuratamente su vigneti ad alberello, che vantano un’età di circa 60 anni e che vengono coltivati nel cuore della DOP del Primitivo di Manduria. Il processo di vinificazione è molto lento ed è caratterizzato da una delicata fase di affinamento in botte Francese e barrique Americana per almeno 10 mesi. Il vino Papale Linea Oro, oltre a essere la punta di diamante dell’azienda produttrice Varvaglione Vigne e Vini, rappresenta anche un omaggio alla terra in cui nasce. Non a caso, il suo nome ha origine dall’area in cui vengono coltivate le sue uve di primitivo, “Contrada Papale”, che originariamente appartenevano all’unico papa pugliese nominato finora (papa Benedetto XIII) e che tuttora viene utilizzato per coltivare vigneti ad alberello di Primitivo di Manduria. Numerosi i riconoscimenti conseguiti da questo vino, come le medaglie d’oro all’A.W.C. di Vienna, al Berliner Wein Trophy, alla Sélections Mondiales des Vins Canada e al C.W.S.A. Così il pocket magazine settimanale “Salento in Tasca” distribuito nei principali luoghi di ritrovo della provincia di Lecce nella sua 937°esima edizione del 10 Febbraio 2017, racconta il Papale Linea Oro di casa Varvaglione.

papale linea oro